username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

15 maggio alle ore 15:22

Tu poggi il capo e sempre

Potrei restare nel nero delle sagome
spina dei silenzi in te mi affino
Odore di rauche brezze e giglio
il fianco ondulato
dove poggi il capo e sempre
estirpi il tempo, estirpi
i nodi della terra

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento