username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Roberto Bani

in archivio dal 28 dic 2005

08 giugno 1960, Torino

segni particolari:
N.N.

mi descrivo così:
Potrei dire solo cose belle di me e alla fine scriverei che sono modesto!

22 marzo 2006

Porte Girevoli

Legato,
divelto,
scomposto,
stremato,
in anfratti diramato,
dentro un fiordo perduto.
Bevendo lacrime
dagli occhi di una lupa.
Timida luce
che tinge lo sguardo
di rosso,
colore unico della notte.
Assordami,
fammi urlare
passando attraverso un respiro
per vedere
la femmina del destino
con luci che tagliano la notte.
Bevo lacrime
Dagli occhi di una gazzella.
Porte girevoli
per uscire dalle notti
dove non c’è tempo
per sognare.
Un ultimo bacio al giorno.
Occhi che parlano.
Un sorriso
che risponde al silenzio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento