username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Roberto Bani

in archivio dal 28 dic 2005

08 giugno 1960, Torino

segni particolari:
N.N.

mi descrivo così:
Potrei dire solo cose belle di me e alla fine scriverei che sono modesto!

27 gennaio 2006

Piccoli pensieri

Intro: Le emozioni di un padre che osserva il suo angelo volteggiare e seguire la musica durante una gara di ginnastica ritmica. L´orgoglio, ma soprattutto la felicitá che prova in questi due minuti ci viene trasmessa in queste bellissime poche righe.

Il racconto

Adesso tocca a te. Con passo deciso e sguardo attento sei li , sul bordo di quel grande tappeto e attendi che la musica inizi...

Chissà come batte forte il tuo piccolo cuore e  chissà quali saranno i tuoi pensieri.

Via! Ora! 

E i tuoi gesti cominciano a farsi rapidi, precisi.  In mezzo a quel grande tappeto cominci a disegnare figure straordinarie con il tuo corpo ancora acerbo che si piega, si modella, si trasforma, si trasfigura.  E il mio cuore batte più forte del tuo, il mio corpo è teso come il tuo. Sono li con te, che ti sollevo in alto, che ti sorreggo in volo.

Sembra il tempo sia infinito,immoto. E tu sei sempre li, che mi agiti il cuore.

Due minuti eterni, due minuti che vorrei finissero subito per esplodere di gioia.

Ecco, è finita!  Brava, brava amore mio.

La musica finisce, la tua splendida immobilità prima del saluto e poi l'uscita di pedana con passo marziale, fino al bordo. E poi via di corsa verso le tue compagne.

Vorrei essere li, abbracciarti e dirti che sei stata brava, ascoltare la tua voce sempre calma ma dolcissima che mi racconta tutto quello che hai provato in quei pochi secondi  di assoluta bellezza.

Ma resto qui, in mezzo a tante persone che come me aspettano il loro angelo che prenda il volo, per poter piangere e emozionarsi un po' . Aspetto per vederti ancora quando chiameranno il  tuo nome , per cogliere  ancora sul tuo viso la gioia, per bere, attraverso te, alla fonte della felicità e aspetto di poterti baciare.

Grazie amore mio.

 

Dedicato ad una piccola atleta, campionessa italiana di ginnastica ritmica

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento