username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Roberto Saia

in archivio dal 22 mar 2010

14 marzo 1964, Palermo

23 marzo 2010

Madre

Il viso stanco posi
su quel tuo grembo atteso
Nulla più uguaglia adesso
ora che il tempo è andato
quel quieto tuo di madre

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento