username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Samuel Beckett

in archivio dal 30 lug 2001

13 aprile 1906, Dublino - Irlanda

22 dicembre 1989, Londra - Inghilterra

segni particolari:
Sono amico di James Joyce ma anche vincitore del Nobel nel 1969.

mi descrivo così:
Io aspetto Godot, mentre l'uomo continua ad angosciarsi dinanzi all'assurdità dell'esistenza.

05 dicembre 2011 alle ore 17:11

Samuel Beckett dixit:

Le lacrime del mondo sono immutabili. Non appena qualcuno si mette a piangere, un altro, chi sa dove, smette.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento