username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Sandra Cervone

in archivio dal 02 nov 2006

01 novembre 1961, Gaeta

segni particolari:
Poetessa, Giornalista, Scrittrice.

02 novembre 2007

Così, al cielo i rami

Così, al cielo i rami,
si gela del tuo cuore
l'ora incredula.


Troppa nebbia - la mia stregata strada! -
rabbuia l'andare tenero
del merlo.


Senti? Lontano
il rintocco debole
del mio sorriso...


Eppur, la fecondità
del tempo - arcano come pianto! -
ha circonciso
muti cipressi
e notti gravide...


Amore stranco.


Ritrova la strada...
ritorna!


O mio Dolore!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento