username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Sandro Spallino

in archivio dal 19 mag 2008

13 ottobre 1971, Ribera

mi descrivo così:
Poeta immaginifico

04 luglio 2008

L'ignoto

Qualcuno sa svelarmi fina
ove il mio destino mi conduca,
se mi aggirerò solitario per
entro le campagne passero
cinguettante, o se come la
foglia caduca fluttuerò
sui litorali,
se sarò audace come la quercia
o labile ai soffi autunnali
come la candela,
O se sarò nel crepitare
della terra sotto la
foresta, o nella notte che
si adagia quietamente
su la corolla.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento