username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Silvia De angelis

in archivio dal 07 feb 2012

Roma

10 marzo 2012 alle ore 9:01

Compagno d'infanzia

Sboccia una primula nel verde stantìo della mente
in un  rumore che si fa sentire
acceso dalla magia corporea del vederti
Sei un’orbita evoluta  all’orizzonte..
diviene concavo sfumando le pieghe del tuo volto
reso ruvido dal fascino dell’esser maturo
distante  dalla fragilità del fanciullo
Sussurravamo  passi di vita nel pallore di gote
nell’attesa d’una esibizione canora
in trepidanti scampoli emotivi…
baluardi d’attimi chiusi in un oblò
trasfigurato in un riso d’oggi sugli zigomi
e gli occhi neri  in cerca di  suoni accesi
nei codici emotivi d’espansione 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento