username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Simona Frattini

in archivio dal 30 mar 2006

04 giugno 1974, Modena

30 marzo 2006

Tri Skell

 E’ giunta come sempre,

l’ora di rialzarsi,

di ricominciare a percorrere,

la strada destinatami.

Scelgo spiccioli di ricordi,

li metto in tasca,

estraggo dal cuore,

le sopravvissute emozioni,

ne faccio aria.

Mi adorno con collane di sogni

E bracciali di lacrime antiche.

Vestita delle mie certezze;

una corazza di ideali,

per proteggere questa guerriera stanca,

che non può mai,

rinunciare a combattere.

Consulto la mappa,

la strada è in salita,

anche questa volta,

così scelgo,

l’armatura leggera dell’amore

e del rispetto,

per me stessa e per gli altri.

Ho solo armi bianche,

destinate a non ferire più,

se non per legittima difesa,

solo in quel caso,

potrei proporre un duello.

Consapevole che le più grandi sconfitte,

sono causate solo,

da me stessa e dalla mia mente.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento