username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Simona Soldi

in archivio dal 27 ott 2009

06 novembre 1984, Pistoia

27 ottobre 2009

La Notte Insonne

La notte scorre
Mentre io danzo
Senza pace, nella mia
Sfida che non ho scelto.
Essere. Semplicemente.
“Non cambierò!
Non sarò mai come voi!”
La mia voce stride, stona,
talvolta è in contrasto
con altre sue parole
che rotolano via
attutendo il rumore
del loro incespicare
con una carta colorata
avvolgente, morbida.
Ma è la mia voce.
Non è giusta, non è sbagliata.
Nessun’altra voce può dire
Se lei può cantare
E come farlo.
Cantare è di tutti.
Le parole sono di tutti.
La vita è di tutti e di nessuno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento