username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Simona Soldi

in archivio dal 27 ott 2009

06 novembre 1984, Pistoia

27 ottobre 2009

L'eco e l'illusione

Vorrei poterti toccare
così saresti di nuovo viva.
L’eco di te si perde
negli abissi del pensiero
e si confonde con altri echi.
Il paradosso di te mi perseguita
il nostro incontro fatale
ha distrutto la nostra storia
potevamo amarci senza incontrarci
amando l’idea di noi
il sogno di poterti sognare.
Un diamante non può divenire cenere
Per mescolarsi con la polvere
E dissolversi nel vento.
Un diamante è purezza,
forza e luce, e questo è
il suo immutabile destino.
Rimango qui in attesa, come un
Pescatore paziente di sogni,
di un nuovo incontro, di un
nuovo inizio, mescolando
ricordi a speranze, impalpabili
come te.
Mi chiedo se sei vera.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento