username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Stefano Bonfreschi

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Stefano Bonfreschi

  • 09 ottobre 2006
    Ex aereo da combattimento

    Precipito a secco
    colpito da una penna incandescente
    che mi ha sorpreso il cuore
    con tutta la densità
    di un amore papillare.

    E’ una discesa ad arco
    tra il vento
    e il cielo
    in tutto il suo splendore
    con una scia di fumo
    che odora un po’ di chiesa
    e un po’ di carnevale.

    Non serve urlare
    non serve pregare
    non serve cantare.

    Là sotto c’è il terrore
    con tutta la terragna
    ingenua fissità
    di essere
    semplicemente
    suolo
    mentre
    io
    sono solo
    a morire
    prima del tempo
    prima che faccia notte
    prima che gli altri
    finiscano di brindare
    al nuovo sorgere del sole
    che non sarà mai mio.

    Ed è un pensiero cieco
    questo
    che mi uccide
    ancor prima
    dello schianto.