username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Teresa Biccai

in archivio dal 26 giu 2008

07 gennaio 1967, Sorso (SS)

segni particolari:
Non mi arrendo mai.

mi descrivo così:
Scrivo poesie e racconti.

26 giugno 2008

C’è che la cognizione è il dilemma

C’è che la cognizione è il dilemma
Quando tutto è un chiaroscuro.
Le sciagure sostano impunite
Come fossero virtù
E la carne concepisce la cancrena

 

Il pensiero si fa spada
Lama fina e battagliera
E finché non c’è l’affondo
Non c’è ruggine a spolpare

 

C’è che la sabbia scivola sincera fra le mani
Come il volto di un bambino spaventato
E non so fare a meno, d’averla sottopelle
Come un guanto che nell’anima deterge

 

C’è che il cuore è un ingombro
Deturpato fra i ventricoli rappresi.
Risorge ogni dolore e lo posa fra le perle del rosario
Quasi costola iniziata
Scandendola perdono scellerato

 

Pane d’ossa, nato ai denti

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento