username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Valerio Tambone

in archivio dal 13 feb 2014

16 dicembre 1977, Grottaglie (TA)

mi descrivo così:
contadino dell'arte

13 febbraio 2014 alle ore 22:08

La bimba sporca

Vidi quel letto pieno di sangue

pensai di pulirlo

poi lo nascosi

era un reperto

un reperto d'amore

chi mai avrebbe saputo

che in quel letto

due amanti si erano sporcati

se sporco è il sangue di un universo d'amore

in soffitta lo portai dove tra cent'anni

qualcuno lo avrebbe ritrovato pensando

che ai miei tempi certe macchie non andavano via

nessuno saprà  che facilmente

avrei pulito

cio' che ho voluto rimanesse sporcato

perchè se sporco fu quell'amore

allora sporca, tutta la vita,

tutta la vita, io voglio essere.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento