username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vasilij Vasil'evic Kandinskij

in archivio dal 13 set 2010

1866, Mosca

1944, Neuilly-sur-Seine, Francia

segni particolari:
Nelle mie opere c'è un nesso strettissimo tra opera d'arte e dimensione spirituale.

mi descrivo così:
Sono stato il creatore dell'arte astratta. Per me ogni colore aveva un suono, una vibrazione.

13 settembre 2010

Vasilij Vasil'evic Kandinskij dixit:

Il colore è un mezzo che consente di esercitare un influsso diretto sull'anima. Il colore è il tasto, l'occhio il martelletto, l'anima è il pianoforte dalle molte corde.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento