username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vincent Cernia Vincenzo De Marco

in archivio dal 22 ott 2013

14 gennaio 1976, Grottaglie - Italia

segni particolari:
Sono un folle che scrive di sentimenti, umore e vissuto,
del bene e del male.
Sono un pazzo che su carta sputa fuori
amore e rabbia.

mi descrivo così:
Poeta e scrittore, ha pubblicato: 
- Il Mostro di rabbia & d'amore ( edito da Lettere Animate e aphorism) 2014
- Macerie (antologia di racconti) 2016
- Il Mostro Versi di rabbia e d'amore 2017​
- Rivolto a sud (pensieri e poesie) Les flâneurs edizioni 2018 AUTORE presso Aphorism, lettere animate, Les flaneurs
Vincitore di molti concorsi poetici e letterari

07 novembre 2013 alle ore 19:39

Il cane che inseguiva la farfalla

Correva veloce e la lingua di lato, 
E il sorriso dell'erba bagnata
Che si strusciava felice
Sul fiorito
Terreno.
Planava leggera
E il vento di ali spiegate
E mille sbatter di leggiadre
E Sottili come due mani
Protese alla gioia.
Un rincorrersi gioioso
Un inseguirsi di festa
Farfalla a mezz'aria
E il cane di code felici.
Vento di alberi mossi
Sole di novembrine giornate
Plana la farfalla il muretto
Salta il cane 
Ad inseguirla in fretta
E Boschetti di metropolitane
Realtà
E rumori intorno
Di quotidiani affannati.
E a rincorrersi
La farfalla
Il cane
Tranquilli
Di giochi e feste
Di libertà
Concesse.
- Vincent cernia-

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento