username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vincenza De Ruvo

in archivio dal 06 mar 2006

03 gennaio 1959, Bari

16 novembre 2009

Come il cielo

Nastri di luna argentea
tra le fessure di un'estate
accendono i sospiri...
Nuda
tra le parole ingenue
di una notte calda...
profumo di more e mirtilli
fragole e riccioli di panna
a deliziare la bocca.
Tutti i brividi del mondo
in una manciata di pensieri
racchiusi tra le mani
colorano di voglie i respiri
e mi accendono di fuoco e luce
e non so
dove la luna andrà a dormire
nè dove si nasconderanno
le stelle
so soltanto che immenso
come il cielo
il tuo cuore esisterà nel mio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento