username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vincenzo Cardarelli

in archivio dal 18 giu 2010

01 maggio 1887, Corneto Tarquinia (VT)

18 giugno 1959, Roma

segni particolari:
All'anagrafe ero Nazareno Caldarelli.

mi descrivo così:
Sono stato un poeta e scrittore italiano.

21 marzo 2013 alle ore 19:54

Marzo

Oggi la primavera
è un vino effervescente.
Spumeggia il primo verde
sui grandi olmi fioriti a ciuffi
dove il germe gia cade
come diffusa pioggia.
Fra i rami onusti e prodighi
un cardellino becca.
Verdi persiane squillano
su rosse facciate
che il chiaro allegro vento
di marzo pulisce.
Tutto è color di prato.
Anche l'edera è illusa,
la borraccina è più verde
sui vecchi tronchi immemori
che non hanno stagione.
Scossa da un fiato immenso
la città vive un giorno
d'umori campestri.
Ebbra la primavera
corre nel sangue.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento