username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Virna Pavignani

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Virna Pavignani

  • 14 gennaio 2008
    ImmensaMente

    Il cielo sentenzia con stelle cadenti
    Il triste destino dei sogni morenti
    S’illumina un attimo e già è spento il foco
    Deriso dal mondo poco a poco
    Eppur così vivo ed intenso è l’istante
    Che splende a giorno irradiata la valle…
    Il pensiero evapora in alto nel cielo
    Io affondo nel suo interminabile velo:
    Così breve e buia è dunque la vita
    Dinnanzi a te luce immensa e infinita?
    Danziam nell’inganno, nell’immensa illusione
    Di veder l’infinito da una finita prigione...

  • 11 dicembre 2007
    Il mare

    Distese di suoni che infrangono il vento
    le lacrime immense, profonde, abissali
    si specchiano in te com'è il firmamento
    creando un deserto di acque e di sali.


    Tra il cielo e le stelle speziate d'estate
    respiri di onde che infrangono il mare
    riflessi di luna che sembrano fate
    che accendon candele al lor focolare.


    Fluiscon le onde nell'alta marea
    che scioglie le pene portandole via
    e sento in quel luogo la mia panacea
    distoglie le pene portandole via.