username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

16 dicembre 2012 alle ore 10:08

Bambini poveri

Vestiti di stracci
sporchi e cotti dal sole,
il naso è una sorgente
di aria pura e brividi,

gli occhi vivaci parlano
di piccole mani nere
abituate al freddo
in mezzo alla natura,

collane colorate
sui poveri tessuti
le spalle dritte libere
da zaini di scuola,

non stringono penne
per scrivere e imparare,
la loro poesia è un sorriso
non un gesto di memoria

e dice quello che c'è da sapere
non vi è lamento nel VIVERE
quei dentini bianchi aperti sul mondo
è il solo e unico piacere.

Vittoria Carrassi

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento