username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

17 maggio 2012 alle ore 14:42

Gli angeli

Gli Angeli
cominciano presto
a sbattere le ali,
lo fanno di buon mattino
trotterellando
da una camera all'altra,
da una vita a un'altra vita
da un braccio a un altro braccio,
gettando ancore
nei cuori diseredati
dalla fortuna,
col sorriso stampato
come quello di Babbo Natale,
col suo sacco carico di doni
e un regalo speciale
per ognuno,
scacciano con spirito
i pensieri neri.
Gli Angeli non sono nudi
indossano una divisa
Verde speranza
o bianco candido e
non sono tutti uguali
c'è chi si macchia,
ma questa è un'altra storia...
sono diversi quelli che ho conosciuto.
Dove lavorano gli Angeli
la stanza ha un numero
così il letto
la cartella
e il malato,
e chi ce la fa
per loro
è un numero
UNO.

( Da. ho legato il biglietto a un palloncino di vittoria Carrassi)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento