username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

17 maggio 2012 alle ore 21:19

PIERO

Ovunque tu sia
chiunque tu sia
ti riconoscerò anima mia
dal gesto a una parola
da una risata a un suono
sarà come lo squarciare
di un lampo
e il fragore del tuono.
Ti sveglierò dal sonno
di questo girotondo
e ci rivedremo ancora
Uomo...
bella Donna
o non semplicemente
TU...
fratello continuo
a camminare
e aspetto il tuo ritorno.

(Da ho legato il biglietto a un palloncino di Vittoria Carrassi)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento