username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

11 giugno 2012 alle ore 9:37

Rivivere la poesia

In un chiostro
di un palazzotto dell'ottocento
ho ascoltato versi ispirati
dallo scorrere della vita.
Campane a festa suonate
dal campanile della chiesa vicina
miscelate ai racconti infantili
e di giovane donna.
Voci femminili emozionate
descrivevano affetti, profumi e colori
vissuti in terre lontane.
I violini accompagnavano la lettura
la scenografia era antica
ricamata da archi di pietra
sulla cui balconata s'affacciava il cielo sereno
solcato da uno stormo di rondini in volo.
Cori d'angelo al ritmo dello spartito
improvvisavano un canto col loro stridio
e visioni di storie e luoghi mai conosciuti
prendevano forma mentre la luce cambiava
e il giorno si ritirava lasciando il posto
alla sera.

(Da: ho legato il biglietto a un palloncino di Vittoria Carrassi)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento