username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vittoria Carrassi

in archivio dal 17 mag 2012

03 aprile 1966, Brindisi - Italia

17 agosto 2012 alle ore 18:34

Spina ti rizzu

T'asserunu lu nomi
Spina ti rizzu
ieri mazzu e finu
mbivivi acqua
e no ti piacia lu vinu
ieri nu pipu ascanti
cu li moti affascinanti.

Nu giurnu ti festa nascisti
era nu lunitia ti Pasca
iu era piccenna e già capia
ca la culla non era chiù mia.

Scivi sempri ti pressa
e no vitivi l'ora cu fatiavi
tinivi li mani ca erunu ti oru
amu persu tutti nu tesoru.

Na notte ti festa ti ndi scisti
e ci si scorda chiui era ti la Mmaculata
la Mamma celesti ti spittava
Edda era filici cu ti pigghia,
ma quedda ca t'è fattu
comu gridava...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento