username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Viviana Noce

in archivio dal 11 giu 2011

29 febbraio 1972, Nuoro

mi descrivo così:
La poesia è il sentiero per scoprirmi.

11 giugno 2011 alle ore 19:08

Amore

Ho chiuso la finestra
al vento
che urlava il mio nome,
quando ho solo
bisogno del Tuo,
per respirare.
Ho trasformato
la gioia in pianto
perché le lacrime
scolpissero cristalli.
Ho rivestito di petali
un abito da sposa,
per indossarlo
nelle notti d’autunno.
Ho aperto
solo un piccolo spiraglio,
perché le Tue Mani
disegnassero
l’Amore,
per me.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento