username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Walt Whitman

in archivio dal 04 mag 2006

31 maggio 1819, Huntington, Long Island - Stati Uniti

26 marzo 1892, Camden, New Jersey - Stati Uniti

segni particolari:
Per decenni la mia opera Foglie d'erba, è stata considerata come la Bibbia della democrazia americana.

mi descrivo così:
Nella mia poesia, l'individuo diventa nazione, i versi si "democratizzano", diventano le parole di ogni americano; i contenuti esprimono lo spirito di milioni di persone.

17 maggio 2011 alle ore 12:21

Mentre meditavo in silenzio

Mentre meditavo in silenzio, tornando
sulle mie poesie, facendo lunghe,
esitanti considerazioni su di esse,
un Fantasma sorse davanti a me con un
aspetto sospettoso, terribile per
bellezza, età e potenza, il genio dei
poeti di antiche terre, che volgeva
verso di me i suoi occhi come
fiamme, che indicava col dito tanti
canti immortali, e che con voce
minacciante disse: Che cosa canti?
Non sai che non c'è che un tema
sempre vivo per i bardi? E che è il
tema della Guerra, la fortuna delle
battaglie, ilfare dei pefetti soldati? Sia
pure così, risposi io, anche io troppo
altezzosa ombra canto la guerra, più
lunga e grande di ogni altra,
ingaggiata nel mio libro con alterna
fortuna, con fughe, avanzate, ritirate,
vittorie rinviate e irresolute, (eppure
mi sembra sicura, o come sicura alla
fine) campo di battaglia è il mondo,
per la vita e la morte, per il Cotpo e
per l'eterna Anima, guarda, io anche
sono venuto, a cantare il canto delle
battaglie, eformo soprattutto valorosi
soldati.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento