username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

William Shakespeare

in archivio dal 09 mag 2001

23 aprile 1564, Stratford-upon-Avon, Warwickshire - Inghilterra

23 aprile 1616, Stratford-upon-Avon, Warwickshire - Inghilterra

segni particolari:
Non esiste una mia biografia valida, molte congetture e pochi fatti.

mi descrivo così:
"Essere o non essere, questo è il problema".

01 aprile 2006

Lascia ch'io confessi che dobbiamo separarci

Lascia ch'io confessi che dobbiamo separarci
anche se il nostro amore è un uno indivisibile,
così quelle colpe che son soltanto mie
senza il tuo aiuto, le sopporterò da solo.
Nei nostri due amori vi è un comun sentire
anche se un'ingiustizia separa le nostre vite,
che pur non alterando il nostro sentimento
sottrae dolci momenti al piacere dell'amore.
Io non potrò mai più mostrar d'esserti amico
per timor che ti dian onta le mie colpe indegne,
né tu potrai onorarmi con palese simpatia
se non vorrai infamare la tua reputazione:
ma non rischiare questo: io ti voglio così bene
e ti sento tanto mio che mio è il tuo buon nome.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento