username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Il libro del momento
libro 'Il corpo umano ' di Paolo Giordano
Questa è una storia di guerra, di rapporti familiari particolari, di affetti altalenanti, è la storia di Ietri: ragazzo scanzonato, ingenuo e malato di sesso, pur non avendolo mai fatto ormai raggiunti i venti anni. E’ la storia di Cederna e Agnese giovane coppia, anche lui sempre voglioso di sesso, lei invece si caratterizza per una profonda propensione per il cibo cinese; è la storia di  Rosanna Vitale e René amici intimi o meglio amici di letto a pagamento, lui è comandante di ventisette soldati e per questa storia si caccerà nei guai, facendo toccare al lettore pensieri e temi profondi che lasciano spazio a riflessioni. E’ la storia di Angelo Torsu, primo caporalmaggiore che intrattiene una ...
[...continua]

    In home page ogni giorno pubblichiamo un racconto e una poesia dei nostri autori migliori. Iscriviti subito e fatti leggere da migliaia di persone!

    Racconto

    Ossitocina

    Come comincia: Si chiama Ossitocina dice lei mentre mi guarda, la stanza non è familiare, ma vorrei tanto che lo fosse, si chiama Ossitocina dice lei, con quegli occhi giganteschi che in pochi al mondo possono e potranno mai permettersi, lo dice mentre si sposta i capelli da un lato e mi guarda, siamo distesi ...
    [...continua]
      Poesia

      come le libellule

      previsioni del tempo
      tempo precario, tempo presente
      tra la terra e il cielo 
      tra un dubito e un credo
      tra una preghiera e una canzone
      abbiamo tutto il tempo del mondo io e te
      durante questo  leggero soffio di vita  
       per prenderci per mano, 
      e guardandoci negli occhi,  dirci ti amo
      ti amo

      tempo precario, tempo presente
      tra la terra e il cielo 
      tra un dubito e un credo
      tra una preghiera e una canzone
      quest’increspatura sulla linea del tempo e più che sufficiente
      per noi che qui viviamo e qui moriamo
       in bilico sul filo teso del mistero eterno
      per noi che siamo ebbri, turbati e storditi di passione 
      come le libellule alla fine della loro unica e infinita giornata di vita,
      per noi, per guardarci negli occhi adesso
      e ancora 
      cantare nel vento
      ti amo
      e sia quello che deve essere

      Marco Bo
      http://cantidallaperiferiadelmondo.blogspot.it/2014/09/come-le-libellule.html
      [...continua]
      autore: Marco Bo
        Benvenuti

        Aphorism è on line dal 2001.
        Propone ai visitatori testi di nomi famosi e di autori non ancora conosciuti al grande pubblico.
        Raccolti nell'ormai celebre Scuderia di talenti letterari, gli scrittori di Aphorism sono sempre più ricercati in Rete.
        Registrati ora e crea la tua pagina!