username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cesare Moceo

in archivio dal 14 mar 2012

29 settembre 1953, Palermo - Italia

segni particolari:
Ho impresso in faccia l'amore per mia moglie.

mi descrivo così:
Sono servo della mia famiglia. I miei scritti possono contenere qualche citazione da sottoporre agli obbighi di legge.
Inserito nell'antologia poetica "Voci d'autore 2013" edita da Pagine srl e nella collana dei poeti contemporanei 29/012 e 6/013.
Pubblico poesie sul giornale telematico "cefalunews"

24 maggio 2013 alle ore 10:44

Noi, ancora e sempre...

Volteggiare intorno al cuore e alla memoria
e "sentire" che il più bel pensiero sei sempre Tu

tra tutti quelli che cullano quei meandri

dar voce alle emozioni
che viaggiano libere qua e là

lasciando orme
il cui riflesso illumina un'età ormai vissuta

nella nostra realtà racchiusa nell'anima
a godere di sè 

amarci e torturarci ancora
nel cammino verso nuove felicità

con il futuro che ci corre incontro
invisibile nei cambiamenti continui

e sempre con un finale inatteso

credere ancora e poi ancora

nel più piccolo raggio di sole

che penetri possibili ombre grigie
e accettare la speranza

senza sentirci mai delle anime sperdute
e... inondarci d'amore e di pace.
.
cesaremoceo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento