username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Charles Bukowski

in archivio dal 27 ago 2001

16 agosto 1920, Andernach - Germania

09 marzo 1994, San Pedro, California - Stati Uniti

segni particolari:
I temi delle mie opere? Droga, alcol, sesso, violenza, emarginazione sociale.

mi descrivo così:
Non mi sono mai integrato nell'ambiente letterario: preferisco i vagabondi e gli alcolisti.

21 marzo 2006

Termiti della pagina

il problema che ho trovato nella
maggior parte dei poeti che ho conosciuto è che
non hanno mai avuto un lavoro di 8 ore al giorno
e non c'è niente
che possa mettere una persona
più in contatto
con la realtà
di
un lavoro 8 ore al giorno

la maggior parte di questi poeti
che ho conosciuto
apparentemente
è vissuta
solitaria in cielo
ma
non è veramente
andata così;
dietro di loro c'è stato
un familiare
di solito una moglie o una madre
a sostenere queste
anime
e
allora non c'è da stupirsi
che abbiano scritto così
meschinamente:
sono stati protetti
dalla realtà
fin dall'inizio
e
non hanno capito niente
eccetto le loro belle
unghie
le loro delicate
attaccature di capelli
i loro
linfonodi.

usano parole come
non vissuto, non ammobiliato, non
vero, e anche peggio--- così
elegantemente
ottuse.

concilianti e prudenti
si riuniscono per
tramare, detestare,
spettegolare, la maggior parte di questi
poeti Americani
spingendo e urtando i loro
talenti
giocando a
darsi importanza.

poeta (?):
questa parola ha bisogno di essere ri-
definita.

quando sento questa
parola
avverto un rimescolio nelle
viscere
come se stessi per vomitare.

che abbiano pure la
ribalta
fin tanto che
non abbia io la necessità di essere
tra il
pubblico.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento