username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cristina Mosca

in archivio dal 20 nov 2006

14 ottobre 1980, Giulianova (TE)

segni particolari:
Nel Comitato dei Lettori dal 2011. Curiosa.

mi descrivo così:
Scrivo, amo vivo.

24 agosto 2007

Le notti senza pelle, i sogni senza stelle

"Ti sento assente"
"è una lunga estate"
ma sento una voce che / nel vento parla di te
c'è un prezzo da pagare per ogni cosa.
L'amore
è sempre
un compromesso?
Quest' anima senza cuore / aspetta te / adagio
in attesa che il destino si compia. il mio perché nella tua vita.
Chiudo gli occhi e vedo te / trovo il cammino che / mi porta via / dall' agonia
sotto un cielo che si fa prima fulgore e poi stridore e poi
dolce abitudine.
Quello che vorrei / vivere in te
Ascoltare il tempo che passa.
Il segno di un'estate che mi sembra non finire mai.
Abbracciami con la mente / smarrita senza di te / dimmi chi sei e ci crederò.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento