username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cristina S.

in archivio dal 13 gen 2006

15 giugno 1973, Roma

mi descrivo così:
Sono una ragazza simpatica che ha capito veramente il significato della vita!

22 maggio 2006

Ciao piccola

Abbiamo aspettato tanto
il tuo arrivo.

Abbiamo aspettato tanto
la tua nascita.

Nove mesi d'attesa

e dopo
eccoti al mondo piccola,

tra i tuoi cari,
tra il tuo babbo
e la tua mamma.

Ma purtroppo,
i brutti
e inaccettabili
motivi della vita
ti hanno portato via,

arrecando
un grande dolore
a coloro che ti vogliono bene.

Ora i tuoi genitori
soffrono
la tua perdita
piccola,

e tu guardandoli
ti renderai conto
di quanto ti credevano
importante.

Eri una figlia.

Ora nella tua famiglia
c'è un vuoto,
manca qualcuno,

manchi tu
piccola anima.

La tua vita,
in terra
è stata breve.

Ma esisterai
per sempre
lo stesso

tra i pensieri
amorosi
e affettuosi del papà

e da quelli
amorosi
e premurosi della mamma.

Sarai sempre
una compagnia
dell'interiorità.

Ma un giorno
i tuoi
ti raggiungeranno

e potrete finalmente
vivere insieme,
felici,
nell'alto del paradiso.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento