username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Rindi

in archivio dal 27 set 2011

29 luglio 1964, Milano - Italia

segni particolari:
Racconti vari vengono pubblicati on line e in antologie cartacee dal 2007 ad oggi. Nel 2011 pubblica il suo primo libro “Almeno mi racconto” con le Edizioni Il Foglio Letterario, ha curato il volume antologico “Paradossi, ovvero lo smantellamento del senso comune”, edito da Flanerì e il romanzo “Non so se sopravviverò a questa vita” di Bruno Di Marco per la casa editrice Edizioni Ensemble. A ottobre 2012 partecipa al romanzo cooperativo “Lavoricidi italiani” per la Miraggi Editore e pubblica il suo primo romanzo noir a quattro mani con Bruno Di Marco “Arcobaleno Nero”, Ego Edizioni. Esce nel 2014 il romanzo collettivo “Il senso delle nuvole” per Edizioni Ensemble e il romanzo breve  “E fu sera e fu mattina” per Intermezzi Editore nella collana “Otttantamila.

mi descrivo così:
Ex attrice di teatro e cinema, ex imprenditrice, ex Ufficio Stampa e Relazioni Pubbliche. Come esperienza di ex spera di aver finito. 

27 settembre 2011 alle ore 17:24

Daniela Rindi dixit:

Gli scrittori hanno smesso di scrivere quando noi abbiamo smesso di leggerli

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento