username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Elisabetta Pedata Grassia

in archivio dal 08 mar 2010

05 marzo 1988, Napoli

segni particolari:
Un'acrobata senza rete di sicurezza. 

mi descrivo così:
" (...) Magari fossi una candela in mezzo al buio." M.D.

12 novembre 2011 alle ore 12:07

Nuda su un cavallo selvaggio - Ebano

Il racconto

La cosa più intelligente che abbia fatto negli ultimi due anni : entrare in una pizzeria, mangiare e bere birra da sola. Il caposala è stato molto gentile, probabilmente mi ha guardata in faccia. " Accomodati , fuori fa freddo ". Gli altri mi osservano come solitamente si analizzano gli zingari  dal viso ferito .

Ebbene non sono diversa da loro , non ho alcun posto in cui sentirmi a casa , senza radici, e allo sbaraglio di una sera come questa, mi ritrovo perfettamente in ciò che intimamente sono.

Un corpo bellissimo che cammina appeso  ad un filo , il seno che danza mentre cavalco la strada, dura e selvaggia di questo paese. Un deserto risputante , uomini e donne che di notte sembrano fantasmi grotteschi.

Una panchina mi culla nei giardini non proprio curati , fredda e dura , ma accogliente.

" Tutti dicevano che ero bella come la grande notte africana

E nei miei occhi splendeva la luna, mi chiamavano la Perla Nera.. "

Qui è strano vedere una ragazza sola di notte, che scrive in mezzo al vento, con una Ceres sotto il braccio.

Strano come Antonio, il ragazzo asociale , lo zimbello di tutti. Dice che scrive e legge fumetti di supereroi.

Ha una camicia nera nel pantalone , una cintura Just Cavalli tarocca, e ascolta musica neomelodica.

Mi fa ridere la sua parlata, ha diciotto anni, ma sembra ne abbia il triplo. I denti rotti gli fanno emettere strani suoni, quasi schiaccia degli insetti mentre pronuncia la esse e la zeta.

Ho promesso anche a lui qualcosa, lo aiuterò ad iscriversi a scuola.

Riprendo il mio cavallo selvaggio e vado nel vento.

Chiudo il sipario, almeno stasera.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento