username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gerardo Di Filippo

in archivio dal 23 nov 2005

09 marzo 1978, Benevento

segni particolari:
Il poeta degli angeli. Pubblicato in varie antologie, premiato in svariati concorsi letterari. Il mio contatto MSN è ilpoetadegliangeli@hotmail.it

mi descrivo così:
Sono il poeta degli angeli, cerco di vivere con ciò che so fare meglio: scrivere e amare.

18 giugno 2006

Datemi una “moneta”

La vera solitudine la scopri,

aprendoti all’amore.

 

Posso sentirti ancora,

mentre il vento d’altura,

affonda le sue mani in me,

e stanche le mie palpebre s’accasciano,

simili a quelle di un cieco,

che ha perso il desiderio nel suo ultimo ricordo.

 

Senza il tuo fianco,

al mio fianco,

sono come il cielo quando tacciono,

le ali degli stormi.

 

Tendo la mano,

alle mille te che passano,

e mendico l’unica cosa che non si può comprare:

l’amore.


14/06/2006

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento