username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Guido Buono

in archivio dal 20 mar 2007

11 settembre 1945, Montesarchio (BN)

mi descrivo così:
Sono una persona che preferisce mettersi in discussione e ama problematizzare la realtà, che rifiuta i luoghi comuni e le comode generalizzazioni. Tendenzialmente ottimista, sono portato a vedere negli altri gli aspetti positivi.

09 maggio 2008

Saldo: pochi sopravvissuti

Libro aperto sulle pareti
del cimitero ebraico di Praga
a rimembrare quelli che c’erano
e di loro sponte non son partiti.

 

Tappezzano le pareti del sacrario
migliaia di nomi di deportati.
Righe rosse, righe nere:
segni indelebili nell’anima martoriata
di chi la violenza ha conosciuto e patito
bestiale
nelle carni e negli affetti.

 

Sono caduti tanti petali di neve
sui corpi infelici
e sulle divise degli aguzzini.

 

Sono spuntati molti soli
nelle baracche
e nei campi divisi.

 

Sono cadute tante lacrime pietose.

 

Ma il solerte soldato nazista ha deciso:
solo un registro ben tenuto ha mostrato

di tot ”entrate”
di tot “uscite”
saldo: pochi sopravvissuti.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento