username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Redazione

Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo.
Henry Ford

* Super-Mega-Direttore

  • Luigi De Luca

    Responsabile del sito sin dalla sua creazione, ha da sempre la passione per la lettura e la scrittura, tanto da averne fatto la sua professione. Alla fine dell’anno 2000 crea Aphorism, oggi uno dei siti di neo-letteratura più visitati della Rete, e successivamente è tra i fondatori della holding Gruppo ITER che sostiene economicamente il progetto culturale.
    Nel 2003 frequenta un Master a Milano, si specializza in Web Content Management, e da allora è il Responsabile della Comunicazione di Ehiweb.
    In ambito multimediale è stato coinvolto in numerose iniziative, tra cui alcune trasmissioni di RAI Sat, e ha scritto introduzioni per eventi culturali e premesse di libri.
    E’ un appassionato viaggiatore, ha finora visitato mezzo mondo e non vede l’ora di scoprirne l’altra metà.

# Caporedattore

  • Paolo Coiro

    Laureato in Lettere Moderne. Lavora nel campo della comunicazione on line. Affascinato dal mondo della rete, ma estasiato dal mondo reale. Sostenitore convinto che Aphorism possa diventare uno spazio importante di cultura lettararia, in grado anche di dare visibilità e opportunità ad autori emergenti. Lettore curioso e instancabile, amante eterno di Baudelaire, Giorgio Gaber, Guccini, Rino Gaetano e di grandi scrittori come Steinbeck, London, Fante, Ammaniti, Orwell, Richler

! Redazione Storica

Supervisiona i contenuti del sito, legge, consiglia, aggiunge, rimuove, segnala, e periodicamente seleziona alcuni testi particolarmente meritevoli, per dargli la ribalta dell’Home Page. La Redazione è composta da persone che collaborano da diversi anni al progetto di Aphorism, con la stessa passione del primo giorno.

  • Federica Ciccariello

    Laureata in Lingua e Cultura Arabo Islamica si è specializzata in Relazioni Internazionali. Cresciuta a Gaeta tra il mare e la campagna, ha imparato dal primo le sfumature del blu e dell'equilibrio tra le onde e dalla seconda il corso delle stagioni e i sapori genuini. I suoi verbi preferiti sono leggere e viaggiare, in tutti i tempi. Ammira l'eleganza dei gatti e l'entusiasmo dei bambini. È disordinata a momenti alterni e perde puntualmente i fermagli per i capelli. Apprezza la musica e la musicalità delle parole, italiane e straniere. Le piace mangiare, cucinare, odorare il caffè appena macinato, le luci soffuse e camminare scalza per casa.
  • Antonio Colosimo

    Nato in Calabria, trasferito da bambino a Torino dove vive e lavora come imprenditore. Coltiva da sempre la passione per la lettura che l’ha portato, poi, a cimentarsi con la scrittura di racconti e poesie che traggono ispirazione dalla vita in ogni suo aspetto. Molto determinato e sincero, sa ascoltare e comprendere gli altri. Le sue doti migliori sono la coerenza, il senso del dovere e il rispetto per ogni essere vivente. Adora i cani, in particolare la dolce Iris. Ama la parola in tutte le sue forme e si definisce “un sapiente lettore delle pieghe dell’anima”.
  • Maria Teresa Di Sarcina

    Laureata in Lettere, archeologa con dottorato di ricerca in etruscologia. Cresciuta a Gaeta, attualmente vive e lavora a Roma come assistente museale. Leone ascendente Scorpione, non può fare a meno di leggere, ascoltare musica, andare al cinema, annusare l’odore del mare. Ama viaggiare, studiare le mappe delle città, fare indigestione di cibi, parlare con le persone per strada. Vorrebbe un cane e adora il suo gatto.
  • Francesca Fichera

    Laureata in Discipline delle Arti Visive, della Musica e dello Spettacolo, incontra l’arte per la prima volta disegnando, poi leggendo fiabe, dopo ancora lasciandosi affascinare dalle immagini in successione sul grande schermo. Collaboratrice di diverse riviste dedicate al cinema, si riserva il lusso di emettere giudizi su qualsiasi cosa, nascondendosi dietro la definizione eufemistica di “aforisma”. Non ha mai imparato la differenza fra prosa e poesia: nel dubbio, prova a mescolarle e a vedere che ne esce, finché qualcuno non le dirà di smettere – e forse neppure allora, perché scrivere è il più bel gioco dell’universo.
  • Katia Guido

    Unite eredità abruzzese materna, derivazione altoatesina paterna e una piccola presa veneta. Aggiungete un pizzico d'Inghilterra. Spruzzate un velo d'Irlanda e servite: eterna sognatrice, moderatamente folle, rapita dalla luna, malinconica ma quasi sempre allegra. Ha sempre tante idee che annota e trasforma in poesie o racconti. Adora leggere, ascoltare musica e guardare film. Pur cercando il mare, non potrebbe sopravvivere senza le montagne. Per riassumere in tre parole: "una contraddizione vivente".
  • Sabina Mitrano

    La passione incontenibile per il mondo antico, tra lingue morte e miti dal fascino eterno, l’ha praticamente ‘obbligata’ alla laurea, le specializzazioni, il dottorato in storia antica, ma le ha anche regalato la passione per i libri, il passato, e uno spirito un po’ nostalgico, sempre sospeso a metà tra sogno e realtà. Vive a Gaeta, città che adora e a cui dedica anche parte dei suoi studi, ma lavora a Roma tra l’attività di ricerca all’università e l’insegnamento nei licei. Adora smoderatamente chiacchierare, vistare musei d’ogni genere, provare cibi nuovi e guardare vecchi film.
  • Cristina Mosca

    Cristina Mosca è un’abruzzese di mare che però non sa nuotare. Legge da prima di imparare a farlo e scrive da quando gliel’hanno insegnato. Nella vita reale fa la giornalista, in uno dei futuri possibili l’insegnante di inglese, con una laurea in Lingue e Letterature inglesi e una specializzazione SSIS. È Bilancia ascendente Capricorno con la luna in Sagittario ed ama tutte le forme di espressione che la portino a riflettere. Non trova meritocratico venire messi in mostra solo per la fortuna di capitare nel posto giusto al momento giusto, perciò non prova simpatia per le lettere maiuscole. Un suo difetto: non potrà smettere di raccontare quello che la colpisce.
  • Tommaso Valente

    Va molto di moda oggi definirsi film maker ma per lui, che fare cinema e video è un'esigenza, la definizione è unica e necessaria. Al suo lavoro, che già di per sé è una passione, non possono mancare il nutrimento delle arti visive e plastiche, della letteratura, della poesia e del viaggio, così come la passione per lo sport puro, come arte del corpo, espressione delle capacità umane. Nel tempo tempo libero si prende cura, insieme alla moglie, di Pulce, una splendida gattona di strada adottata 4 anni fa in una fredda serata di pioggia.

; Comitato dei Lettori

Il Comitato dei lettori è composto da persone appassionate di libri, da lettori accaniti, da chi ha spirito critico e ama scrivere recensioni dei libri che legge. Scopri come entrare a far parte del Comitato dei lettori.

  • Giovanna Albi

    Giovanna Albi nasce a Teramo nel 1961, consegue qui la maturità classica con 60/60 e lode, Laureata in lettere classiche e filosofia con 110 /110 e lode, insegna latino e greco, collabora con il dipartimento di filologia classica di Perugia. Scrittrice dal 2010, pubblica 4 romanzi. Vince concorsi letterari con dei racconti. Pellegrina a piedi verso Santiago, la Terrasanta, la Francigena dal Monginevro a Roma, la via di San Francesco.
  • Francesca Arangio

    Siciliana d'origine e pugliese d'adozione, ama mettersi nei panni del lettore ma anche osservare l'arte nelle sue molteplici espressioni visive e, quando possibile, immortalarla con la sua Nikon. Si laurea due volte, in Lingue e lett. Straniere moderne e in Scienze della Comunicazione, lavora presso la GDO. Crede in una cultura della pace e del dialogo, dei diritti umani e ambientalista.
  • Tullia Bartolini

    Nata a Benevento, sagittario doc, appassionata da sempre di scrittura, ha dato alle stampe diversi lavori, racconti brevi e poesie. Si è occupata anche di teatro ed è giornalista pubblicista. E' una blogger entusiasta, poiché crede a una comunicazione capace di muoversi dal basso. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti per la sua produzione letteraria, ma non disdegna la fotografia e altre forme di comunicazione. Appassionata di viaggi, sul comodino ha sempre un libro di Tiziano Terzani.
  • Stefano Bergamasco

    Nato a Venezia, da madre abruzzese e padre veneto, si diploma all'istituto alberghiero "E. Cornaro" di Jesolo. Sin da piccolo è sempre stato affascinato dai libri e dai fumetti. Se in una stanza c'era una libreria ben fornita, sicuramente in un angolo c'era lui, silenzioso lettore perso nelle sue avventure. Adesso lavora come cameriere in un bar a Venezia dove incontra il mondo. Scrivere e leggere per lui sono una liberazione. Nel tempo libero quindi libri, fumetti, musica e ogni tanto qualche disegno.
  • Daniele Campanari

    Nasce a Latina il 9 dicembre del 1988 sotto il segno del Sagittario, abile Robin Hood immaginario secondo gli astri. Si diploma all'Istituto Tecnico Industriale per poi iscriversi, dopo aver accolto giustificate mansioni lavorative (con breve apparizione da soldatino), alla facoltà universitaria di Scienze e Tecnologie della Comunicazione alla Sapienza di Roma. Pubblica a febbraio 2013 "Giocatore di Whisky, bevitore di poker" la sua prima raccolta di poesie, edita da Lettere Animate per la collana I Destrieri di Aphorism, con prefazione del poeta Davide Rondoni. Legge studiando e studia leggendo. "Senza apprendimento costante e duraturo non si va da nessuna parte (se non al supermarket)", dice.
  • Fiorella Cappelli

    Nata a Roma nel 1953. Ha lavorato trent'anni in un’azienda di telecomunicazioni satellitari nel settore servizi televisivi. Appassionata della poesia, del racconto breve e degli aforismi, ha pubblicato quattro libri di poesie e racconti. Attualmente è recensionista e organizzatrice di eventi culturali con cui promuove e diffonde la poesia come messaggio del nostro tempo. Con l'Associazione Culturale “Vip Club Innamorati di Roma”, a Fontana di Trevi, organizza presentazioni per sostenere i libri di giovani autori emergenti. Giornalista freelance, è un'inviata di Mondo Notte per StandByTV, canale per il sociale e la cultura.
  • Gino Centofante

    Nasce in Ciociaria nel 1992, si diploma all’Istituto Tecnico Industriale e decide di iscriversi alla facoltà di Scienze della Comunicazione. Ha sempre amato scrivere e leggere, convinto che prima di un ‘buon’ scrittore ci debba essere anche un attento lettore. Oltre alla spiccata passione di tutto ciò che attraverso l’intreccio delle parole forma pensieri sublimi, è affascinato da sempre dall’Arte in genere, dal teatro, dalla natura e dal silenzio. Curioso del mondo, della vita, di tutto ciò che non viene denigrato da questa vita, che ormai è in decadenza per la sua assoluta freneticità, e non ha più tempo e la voglia di vedere il lento scorrere di una goccia sull’erba, lo svolazzare soave di una farfalla, il poggiarsi leggiadro di una penna su un foglio.
  • Enza Iozzia

    Modicana di origini, risiede a Piacenza dal 2000 dove vive con il marito e i due figli. Solare anche quando la nebbia offusca la vita che la circonda. Professionalmente impegnata nel sociale, senza il suo lavoro non sarebbe la persona che oggi è. Con la grande passione maturata per i libri e l’arte organizza eventi culturali nei luoghi più impensati, perché la cultura non ha confini predefiniti. Scrive volontariamente sul quotidiano "Libertà" di Piacenza, nella pagina delle opinioni. Ama mettersi sempre in gioco, cercando di superare se stessa, per sentirsi appagata e felice.
  • Dulcinea Annamaria Pecoraro

    Annamaria Pecoraro in arte Dulcinea, nasce il 9 agosto 1981. Inizia a scrivere per caso nel 2007, un turbinio di emozioni che vive e sente. Giocatrice di pallavolo, educatrice e animatrice, impara proprio dai bambini che sono i suoi primi insegnanti di vita. Ha impiegato diversi anni nella specializzazione farmaceutica. Collaboratrice per riviste (cartacee e on line) e per diverse radio italiane ed estere; impegnata nella promozione della poesia. Ha pubblicato presso Lettere Animate, la raccolta di poesia “Le rime del cuore attraverso i passi dell‘anima”. Ama la musica a 360°, suona chitarra e flauto ed è coautrice di testi di canzoni.
  • Niva Ragazzi

    Mantovana di nascita, legata alla campagna ed ai suoi riti, ma proiettata nei ritmi esagitati della vita cittadina, trova il giusto equilibrio nella lettura. La dimensione del racconto è quella che preferisce, spaziando tra vari generi: fantasy, horror, fantascienza, ma apprezza particolarmente la narrativa per bambini e ragazzi. Collabora all’ideazione, alla preparazione e messa in onda di alcuni programmi di approfondimento culturale presso una radio privata della zona in cui vive.
  • Fabiana Traversi

    Amante dell'arte in tutte le sue forme dalla pittura alla scrittura. La fantasia mi ha sempre accompagnata, prendendo forme distinte durante gli anni del liceo ed in seguito dell' università. Laureata in scienze della comunicazione, ho lavorato per molti anni come addetta stampa e comunicazione. Un mondo affascinante, poliedrico ed in continua evoluzione. Curiosa e testarda di natura. Attualmente giornalista , amo scrivere di sentimenti e sogni perché le parole sono il riflesso dell'animo.
  • Claudio Volpe

    Nato a Catania nel 1990, si diploma al liceo classico di Latina e decide di iscriversi alla facoltà di Giurisprudenza. Ama l’arte in ogni sua forma e manifestazione purché sia arte che sappia “far male”, colpire, disturbare, riflettere. Esistere. Per lui scrittura e lettura, che sono i due occhi di uno stesso volto speranzoso, hanno l’obiettivo di sostenere la civiltà, di sfondare i canoni dell’essere e della mediocrità. Per lui la cultura si mangia, si respira e le parole possono cambiare davvero le cose, stravolgere il mondo, dare valore all’essere umano. La scrittura? La letteratura? I libri? Quelli li tiene dentro, sono con lui da sempre. Loro c’erano prima di lui e ci saranno anche dopo.