username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Tomas Tranströmer

in archivio dal 07 ott 2011

15 aprile 1931, Stoccolma - Svezia

segni particolari:
Vincitore del Nobel per la letteratura nel 2011. Da voci di corridoio, sembra che mi sia conteso l'ambito premio con Bob Dylan.

mi descrivo così:
Sono un poeta, prima di essere uno scrittore e traduttore. Molto apprezzato nella mia patria.
La motivazione del mio Nobel? "Attraverso le sue immagini dense e nitide, ha dato nuovo accesso alla realtà".

07 ottobre 2011 alle ore 12:40

La coppia

Spengono la luce ma la sua bianca campana di vetro
riluce ancora un istante prima di svanire del tutto
come una pastiglia in un bicchiere di oscurità. Poi si alza.
E le pareti dell’albergo si slanciano nel buio del cielo.

I movimenti dell’amore si esauriscono e loro dormono
ma i pensieri pià segreti si incontrano
come quando due colori si fondono
sulla carta umida del disegno di un bimbo.

Buio e silenzio. Ma la città stanotte si è avvicinata.
Con le finestre spente. Sono giunte le case.
Stanno molto vicine nell’attesa affollata,
Di gente dal volto inespressivo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento