username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Andrea Pradella

in archivio dal 23 feb 2012

11 marzo 1975, Sermida (MN) - Italia

segni particolari:
Sognatore cervellotico e lunatico

25 giugno 2012 alle ore 12:32

Fuggire da qui

Cambia il cielo ,
il tempo è una spina
puntata nel cuore ,
il mio desiderio non muore .
Sono salvo dal passato ,
accendo un fuoco ,
mi abbandono a terra ,
come il soldato dopo la guerra .
Cammino impaziente ,
cerco un diversivo
nelle cose del mondo ,
mi adeguo sperando .
Sono un poco di buono ,
un altero figlio di nessuno ,
fuggo dal frastuono della scia
per trovare la mia via.
Ecco il momento ,
allungo la mano ,
un saluto che chiede aiuto ,
il tuo sguardo mi porta lontano ,
lontano , lontano .

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento