username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Il libro del momento
libro 'Il ladro di cadaveri' di Robert Louis Stevenson
Se non avete mai letto Stevenson, avete perso un'occasione straordinaria di incontrare un vero romanziere, un narratore insuperato di "storie", con la capacità di incantare ed avvincere l'ascoltatore - o il lettore - e di tenerlo interessato fino alla fine del racconto. In questo libro sono raccolti due brevi racconti, di genere horror, che dimostrano in pieno la bravura e l'arte di Stevenson. Il primo racconto, che dà il titolo al libro, "Il ladro di cadaveri", ci fa piombare in atmosfere cupe, con personaggi ambigui, alcuni di poco carattere, altri di troppo intenso ed avido desiderio di ricchezza e di potere, vere ambientazioni gotiche, cimiteri di notte, cadaveri trafugati, che improvvisamente acquisiscono ...
[...continua]

    In home page ogni giorno pubblichiamo un racconto e una poesia dei nostri autori migliori. Iscriviti subito e fatti leggere da migliaia di persone!

    Racconto

    Sei nell' aria, nel respiro del vento...

    Intro: Una donna e un amore che ancora le brucia dentro, ma che è finito, non si capisce il perché. Come fosse morto e con la sua morte si fosse portato via l'anima di questa donna, che scappa per ritrovarsi in un posto sperduto, dove leccare in pace le sue ferite. E' qui che lei soffre, piange, si dispera, con i suoi pensieri scrive una lettera d'addio. Addio ad un amore che è finito.
    Come comincia: Ammetto che c'è stata una certa puerilità, nel prendere la decisione di salire su un treno che mi portasse via dall'inconsistenza di ciò che, fino ad ora, mi aveva trasmesso un apparente, indistruttibile senso di solidità e sicurezza. Mi sono adagiata impercettibilmente, ...
    [...continua]
      Poesia

      Amo inconfutabilmente tutto ciò che è forza, chiarezza e determinazione....
      Schifo e compassione per il vittimismo e il "Piagnisteo" isterico di chi vuol vincere ma non ha palle per lottare. Amo me stessa,  anche se sbagliata, anche se viaggia contro corrente, amo me stessa perchè sarà amata solo da chi recepisce la mia forza e odiata da chi non ne avrà mai abbastanza per stare al mio passo. Io sono il punto fermo e la certezza di alcuni e l'obbiettivo nel mirino di altri. Io però sono anche quella che se ne frega di cosa è per chi non conta, perchè il mio tempo lo impiego solo per coloro per cui so di essere importante. Testa alta, sguardo fiero  e avanti come un treno! Guardo il binario e mai ciò che passa ai lati, mi fermo solo se è il cuore a dirmelo, perchè la convenienza la lascio agli altri. Ad esempio a quelli che mi vedranno passare e capiranno subito che per viaggiarmi a fianco il biglietto ha un prezzo che non potranno mai permettersi! 
      [...continua]
      autore: Silvia Nelli
        Benvenuti

        Aphorism è on line dal 2001.
        Propone ai visitatori testi di nomi famosi e di autori non ancora conosciuti al grande pubblico.
        Raccolti nell'ormai celebre Scuderia di talenti letterari, gli scrittori di Aphorism sono sempre più ricercati in Rete.
        Registrati ora e crea la tua pagina!

        Nuovi autori
        Nuovi libri
        Nuovi commenti