username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Andrea Pradella

in archivio dal 23 feb 2012

11 marzo 1975, Sermida (MN) - Italia

segni particolari:
Sognatore cervellotico e lunatico

20 agosto 2012 alle ore 14:36

Sei tutto

Voglia , sete , il vuoto che morde,
un istante nei tuoi occhi
e tutto si perde .
Vorrei un sostegno ,
le tue parole cadono
su di me , timore
di non essere ideale ,
un passo falso , addio .
Cerco , ti afferro , legando
con fili di zucchero
il tuo corpo al mio , ferma ! Inutile.
Sono cosi' ormai .
E tu , grande per me ... muovi
braccia e mente di
un uomo che scrive parole ,
vive per amare , non mente .
Ascolta , un giorno alla volta .
Scendi da me , dammi
il tuo pianto , farai
nascere un albero forte
e in cambio avrai tanto .
Respirami dentro ,
stringi , perdona e
ridi di me .
Ma perchè mi sento già tuo ?
Ho perso , calmo ,  felice .
Ti sento .

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento