username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Angela Randisi

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Angela Randisi

  • 10 dicembre 2016 alle ore 7:46
    Oceani di luce (Tanka)

    Nubi squarciate
    albergano nei cieli.
    Oltre la rupe
    distanti dalle coste
    oceani di luce.

  • 08 dicembre 2016 alle ore 6:08
    Guardami (Tanka)

    Madre Celeste...
    leggi l'anima mia
    donami il sorriso.
    Nel tuo sguardo mistico
    vedo solo amore.

  • 05 dicembre 2016 alle ore 8:33
    Inganno (Tanka)

    Senza scrupoli
    tolsero la dignità
    degli uomini.
    Mentre sulle rotaie
    deragliava l'inganno.
     
     

  • 02 dicembre 2016 alle ore 21:23
    Natale

    Piccole pigne
    imprezziosiscono
    gli alberi della festa
    rendendo più bello
    il Natale
    nelle nostre dimore.

  • 01 dicembre 2016 alle ore 16:43
    Gelata (Tanka)

    E' infuriato
    questo freddo da neve
    sembra scontrarsi
    tra alberi sfioriti
    coprendoli di bianco.

  • 29 novembre 2016 alle ore 20:26
    Nevicata

    Tutto sembra irreale 
    quando il mio sguardo
    si perde nella prima nevicata

  • 24 novembre 2016 alle ore 21:59
    Inverno

    La voce
    del vento
    soffia le note
    che cantano
    l'inverno

  • 22 novembre 2016 alle ore 21:31
    Oleandri ( Acrostico)

    Oleandri 
    Lungo 
    Ettari
    Assolati
    Nascono
    Dai 
    Roseti 
    Incolti
     

  • 21 novembre 2016 alle ore 15:53
    Fiore

    Quando regali un fiore
    non servono parole
    tutto è racchiuso nel gesto
    nel profumo e nel suo colore

  • 20 novembre 2016 alle ore 21:01
    NEVE (acrostico)

    Nevicata
    Emozionante
    Visione
    Estesa.

  • 20 novembre 2016 alle ore 15:26
    Favola

    Le nuvole...
    sono come 
    desideri sospesi
    che ci fanno
    ritornare bambini.

  • 19 novembre 2016 alle ore 15:44
    Senza pareti

    Il mio nulla 
    è come un 
    vuoto
    senza pareti
    dove cerco
    quell' io 
    che non c'è.

  • 19 novembre 2016 alle ore 10:46
    Angelo bianco

    La neve
    come un angelo bianco
    si posa sulla terra
    e annuncia l'inverno.

  • 15 novembre 2016 alle ore 21:07
    Neve

    Sui solitari monti 
    si riparava la pace
    mentre una neve ovattata
    l'avvolgeva col suo
    candido manto.

  • 13 novembre 2016 alle ore 11:19
    La sposa

    Era una nuvola
    la dolce sposa
    vestita di bianco
    sembrava un incanto.

  • 10 novembre 2016 alle ore 15:11
    Smarrimento (Tanka)

    Persi la strada
    ma non fu per errore
    ero cosciente
    di quello smarrimento
    che nascondeva l'ira.

  • 08 novembre 2016 alle ore 22:05
    VUOTO Poesia Tanka

    Strinsi le mani
    avevo tanto freddo.
    L'ultima legna
    profumava di rose
    in quella casa vuota.

     

  • 06 novembre 2016 alle ore 18:59

  • 06 novembre 2016 alle ore 18:59
    Magia

    Tra lucciole e lanterne
    la magia della notte scende
     nella foresta  incantata
     illuminando le fate
     

  • 05 novembre 2016 alle ore 10:37
    pioggia

    Il cielo piange d'amore 
    per la sua terra
    e ogni goccia d'acqua
    diventa poesia.

  • 23 ottobre 2016 alle ore 11:22
    CULLA (Tanka)

    Avvicinati...
    c'è un piccolo cuore
    dentro la culla
    lacrime innocenti
    ti stringono il cuore.

  • 23 ottobre 2016 alle ore 0:26
    Biancaneve (Tanka)

    E Biancaneve...
    passeggiava nel bosco
    mentre lo specchio 
    di bellezza parlava 
    al male del reame.

  • 16 ottobre 2016 alle ore 18:00
    La vita in un sorriso ( Tanka)

    Con un sorriso
    guarda la tua vita
    accarezzala...
    Nei colori del cielo
    libera i pensieri.

  • 15 ottobre 2016 alle ore 11:00
    Halloween Tanka

    Freddi castelli
    ali di pipistrelli
    dietro i vetri.
    Le ombre si alzano
    echi precipitano.

  • 27 agosto 2016 alle ore 15:26
    L'ESTATE E' FINITA

    Musicista per caso
    la cicala innamorata
    orchestra le note
    in tarda serata.
    L'assordante frinire
    ci lascia storditi
    in quella notte d'estate
    che sembra finire.