username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Bob Dylan

in archivio dal 23 apr 2001

24 maggio 1941, Duluth, Minnesota - Stati Uniti

segni particolari:
Il mio pseudonimo è ispirato al poeta Thomas, Dylan. In realtà mi chiamo Robert Zimmerman.

mi descrivo così:
Chi ha detto che un timbro di voce nasale non è adatto per sfondare nella musica?

25 giugno 2004

Bob Dylan dixit:

Quante strade deve percorrere l'uomo prima che lo si possa chiamare Uomo?

Commenti
  • Luciano Ronchetti Voglio rispondere a questo aforisma dell'amico BOBBIE con una mia poesia, scritta qualche mese fa ma che non ho avuto il coraggio di passare sul mio profilo nel blog (fino ad ora!): probabilmente perché non sono poi tanto coraggioso come pensavo di essere! Ma questa mattina, come suol dirsi, mi sono alzato dalla parte giusta (o sbagliata, chissà: "Tutto dipende" dai punti di vista, da come si osservano e sentono le cose e il mondo che ci circonda, come canta Manu Chao), ed ho preso il coraggio a due mani, anzi, a dieci dita (che forse non è la stessa cosa :ma poco importa!). La poesia si intitola "Ballata scritta sul muro" e la riporto integralmente in maiuscolo, proprio perché ritengo debba essere gridata piuttosto che...scritta (o oltre che scritta!); del resto trattasi di una ballata scritta sul muro (e sui muri, si sa, non si scrive in minuscolo: nessuno mai lo ha fatto né lo farà!); inoltre, penso che l'unico modo che ho per farmi leggere, dinanzi a un siffatto menestrello (che a tempo perso è stato anche premio nobel per la letteratura!) sia quello di "gridare"! DEVE MANGIARNE MERDA IL PORCO PER DIVENTARE SCROFA; DEVE AZZANNARNE CAROGNE LA IENA PER DIVENTAR SAGGIA; DEVE RAGLIARE L'ASINO PER FARSI FURBO; DEVE UCCIDERNE CUORI LA COLOMBA PER SPOSARE LA PACE; DEVE ULULARE IL LUPO ALLA LUNA PER REDIMERSI. MA QUANTE VOLTE DEVE MORIRE L'UOMO PER RINASCERE "UOMO"? (da: Hans-Magnus Enzesberger).

    sabato alle ore 10:13


Accedi o registrati per lasciare un commento