username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carmen Laruccia

in archivio dal 23 giu 2013

23 agosto 1974, Roma

14 luglio 2013 alle ore 12:53

Facili illusioni

A volte un istante sembra un'eternità.
Resti con il fiato sospeso quasi credendo che sia proprio quello a scandire il tempo
 non senti nulla
solo il tuo sangue che pulsa forte fino ad arrivare in testa
 le gote si imporporano
e senti il tuo corpo liquefarsi sotto la spinta dell'emozione.
Non hai la forza di concentrarti, non riesci a mettere a fuoco,
mentre tutt'attorno lo spazio sembra contorcersi su se stesso
e sei attratto chimicamente da quell'unica persona che riesci a sentire accanto a te.
La fissi negli occhi senza vederla realmente e senti di appartenerle.
Poi quell'attimo scorre, sbatti le palpebre e provi quel fastidio sottile,
legato all'astinenza dalla passione precedente.
E tutto torna normale.
Sei di nuovo quell'impassibile e comune essere umano che vive e respira sulla terra.

Commenti
  • Gabriella Stigliano suprema descrizione di una emozione che arriva raramente

    14 luglio 2013 alle ore 13:14


Accedi o registrati per lasciare un commento