username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Carmen Laruccia

in archivio dal 23 giu 2013

23 agosto 1974, Roma

23 giugno 2013 alle ore 13:14

Fragmenta, 12 marzo 2012

Mi sono chiesta a lungo, che definizione dare all'Amore.

Infiniti minuti, persi a descrivere una bolla di emozioni confuse, mentre in punta di piedi ti incammini dentro un altro essere umano.

Così, senza garanzie di vittoria, ti avventuri nella più ambita scoperta, che tutti noi uomini, abbiam voglia di fare: trovare un complemento a noi stessi e sentirsi vicini! Così strettamente, da potersi perdere, immersi in una surreale euforia, che ti gravita intorno.

E non penso che si possa scegliere, come tu dici,  tra libertà e amore: perchè l'amore è un tiranno, che non accetta opzioni.

Se ami, temi solo di perdere l'oggetto del tuo amore, se l'hai perso, semplicemente, non amavi come credevi.

E se infine sei stato ingannato dalle lusinghe del tuo sentimento, che ti ha fatto intravedere nell'altro, una luce che non esisteva, poco male! Perchè l'amore non si nutre di briciole, ma ti divora ferocemente il cuore.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento