username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Cecilia Bertacche

in archivio dal 30 mar 2007

07 novembre 1954, Imola (BO)

segni particolari:
Malinconia vitale?

mi descrivo così:
Una viaggiatrice dell'anima una curiosa del mondo, un reporter del nulla, una collezionista di mostri, una raccontafiabe, un raccontatore.

24 dicembre 2007

Dedicato ad Anna

Anna ha gli occhi verdeazzurri come quelli del lago
In alcuni momenti s'affaccia qualcosa dal fondo dell'anima
e il verde improvvisamente s'increspa
Anna ha la vitalità di un gatto e la curiosità di una gazza
L'allegria (qualche volte forzata) di una cinciallegra
Anna è schiva come un felino selvatico
Anna ha imparato presto a doversi difendere
E la lezione non l'ha mai scordata
Anna che non trova parole per aprire lo scrigno del cuore
ma che non ha segreti per chi sa ascoltarla
Anna ingenua come un bimbo
complicata come una donna
la vita le ha inciso autostrade nel cuore
scavando giorno per giorno
lungo migliaia di giorni
con un piccone crudele

 

Anna che non sa ingannare
Anna che non conosce misure
Anna che ama la vita come solo il Creatore può averle insegnato
Anna che non manca mai
dove ci sono dolori e dove la chiami
Anna generosa e caparbia
Anna che dona con sconosciuto calore
Anna che mette passione
in un mondo che misura come strozzino i momenti del cuore
Anna fatta per dare calore
Anna dono del cielo

 

Anna amica
magico nome
nascostamente fragile all'apparenza forte
speciale Anna
regalo
insofferente creatura
libera - nel cuore - come solo un airone
airone dalle ali grandiose
d'un bianco tranquillo
mansueto e ribelle
Anna...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento