username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Manelli Trionfi

in archivio dal 03 dic 2015

18 marzo 1962, L'Aquila

15 febbraio 2016 alle ore 19:31

Cinquepuntotto

di Daniela Manelli Trionfi

editore: Arkhé

pagine: 224

prezzo: 30.00 €

Acquista `Cinquepuntotto`!Acquista!

Cinquepuntotto è un libro/diario/testimonianza di Daniela Manelli Trionfi, arricchito da foto e poesie. La scrittrice torna con la memoria a quei pochi (spaventosi) secondi in cui, all’Aquila, tremò forte la terra. Bastò una breve ma terribile scossa di un sisma di magnitudine 5.8 per spazzare via vite, sogni e speranze di tanti uomini, donne, bambini: persone diverse, ma legate tra loro dalla morte improvvisa o, nel caso dei più fortunati, dal dolore terribile di aver perso gli affetti più cari e i riferimenti più solidi. Daniela, con una scrittura semplice e lineare, adatta a ogni tipo di lettore, ma al tempo stesso di grande efficacia, narra della distruttiva forza di una Natura che da amorevole Madre, talvolta si trasforma in crudele Matrigna. Accosta con maestria immagini forti a momenti di pietà, di solidarietà, di grande abnegazione, in una parola… di amore inteso nella più nobile e pura accezione del temine.
Cinquepuntotto racconta di gente che sa soffrire in silenzio, che sa reagire, che ha la forza e la voglia di rimboccarsi le maniche per ricominciare da capo, senza mai perdere di vista la fantasia e la speranza di un domani migliore.
Era il 6 aprile 2009, ore 3.32: una linea netta e profonda, come una faglia, che ha scritto la parola fine di un periodo di vita e l’inizio di un altro, da vivere in quegli stessi posti, perché "È quella, la loro dimora, e non l’abbandoneranno mai".

recensione di Enza Iozzia

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento