username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Giuliano

in archivio dal 13 set 2011

Idria - Italia

segni particolari:
Barba bianca e capelli radi. Scrivo e pubblico articoli di Didattica della chimica in "CnS" (SCI) e in "Scienze & Ricerche" (AIL), in www.latinainvetrina.it, in www.buongiornolatina.it e in http://educa.univpm.it. Aborro la separazione della cultura umana, che è una e una sola.

mi descrivo così:
I romanzi:I sassi di Kasmenai,Il foglio;Come fumo nell'aria, Prospett.Ed.;Il cercatore di tramonti, Il foglio; L'intrepido alchimista,SensoInversoEd.; Sulle ali dell'immaginazione,Aracne. Le poesie: M'accorsi d'amarti;Quando bellezza m'appare;Ragione e sentimento;Voglio lasciare traccia,Libr.Ed.Urso

24 febbraio 2014 alle ore 0:10

M'affacciai alla finestra

M’affacciai alla finestra
solitario con l’anima mesta
tersa era la notte
in quel dì di festa.
 
Guardai in cielo
colmo di genuino sfavillio
di tremolanti stelle.
 
Ne sorpresi una
che tra tante lucenti
pulsava ampiamente.
 
L’osservai
e l’anima mia scosse
che dalla mestizia
alla gaiezza mosse.
 
Ora ogni notte
m’affaccio
la cerco
ma non la trovo
e l’anima mia
l’inquietudine assale.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento