username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Francesco Giuliano

in archivio dal 13 set 2011

Idria - Italia

segni particolari:
Barba bianca e capelli radi. Scrivo e pubblico articoli di Didattica della chimica in "CnS" (SCI), in "Scienze & Ricerche" (AIL) e nel sito del giornale news-24.it. Aborro la separazione della cultura umana, che è una e una sola.

mi descrivo così:
Libri:I sassi di Kasmenai;Come fumo nell'aria;Il cercatore di tramonti; L'intrepido alchimista;Sulle ali dell'immag.ne;La ricerca;Sul sentiero dell'origano selvatico;M'accorsi d'amarti;Quando bellezza m'appare;Ragione e sentimento;Voglio lasciare traccia;Tra albori e crepuscoli;Migra il pensiero mio

16 aprile alle ore 8:44

Notre-Dame de Paris

Inerte la parola rimane
al cospetto di tal immane tragedia
dal quarto elemento causata
indotto da mente incerta.
Secoli di storia racchiusi
in un simbolo
e dal grande Victor
tanto decantati
per sempre volati via sono
generando sconforto
e dolore
che mai si saneranno.
Bruciano mostri sacri
saccenti di storia,
divampano fiamme altissime
come rogo che annulla
ogni eresia umana.
Dubbio m'assale
durante la notte
prima che Morfeo
prenda il sopravvento,
e mi toglie il respiro
sulla sorgente di tal disastro
che sconvolge l'intera umanità.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento