username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gabriella Stigliano

in archivio dal 05 lug 2013

Napoli - Italia

mi descrivo così:
M'incanta l'arte e anche l'arte delle parole che genera poesia, storie, visioni, emozioni e sensazioni. Esprimo a modo mio l'assurdo mondo che mi ritrovo dentro.

giovedì alle ore 19:06

Appoggiavo le spalle alle tue parole

Appoggiavo le spalle
alle tue parole,
erano dolci, ma anche
impaurite,
poi divennero fredde,
poi divennero mute.
Mi ritrovai dove non ero
mai stata prima,
le mie lacrime
non si fermavano,
le mie mani vuote
si stringevano in pugni
che sentivo nello stomaco,
il disincanto era in ogni angolo.
Continuai a peregrinare
per la mia pace,
continuai e trovai
altre primavere inaspettate,
quando, ormai, sembrava
rimanere nello sguardo
solo la neve col suo bianco.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento